Mondo

Intanto nel mondo
20 Agosto, 2021
Stati Uniti


Il 19 agosto la Federal trade commission (Ftc), l’autorità statunitense della concorrenza, ha avviato una nuova azione contro Facebook per abuso di posizione dominante e pratiche anticoncorrenziali. In particolare, la Ftc contesta le acquisizioni di Whatsapp e Instagram, che sarebbero state progettate per eliminare la concorrenza. Una prima azione contro Facebook era stata respinta da un giudice federale di Washington nel giugno scorso.
Cuba-Stati Uniti
Il 19 agosto il governo statunitense ha annunciato delle sanzioni economiche contro tre alti funzionari cubani accusati di essere coinvolti nella repressione delle recenti manifestazioni antigovernative sull’isola. Si tratta di due funzionari del ministero della difesa e di uno del ministero dell’interno.
Spagna
Una migrante è stata soccorsa il 19 agosto mentre si trovava su un gommone capovolto, con accanto due cadaveri, al largo dell’arcipelago spagnolo delle Canarie. La donna, che è stata ricoverata in un ospedale di Las Palmas, ha raccontato che a bordo del gommone c’erano circa quaranta migranti, che risultano dispersi.
Mali
Il 19 agosto l’esercito ha annunciato che quindici soldati sono morti in un’imboscata attribuita ai miliziani jihadisti vicino a Douentza, nella regione centrale di Mopti. Altri 34 soldati sono rimasti feriti, dieci dei quali gravemente. Gli assalitori hanno fatto esplodere un’autobomba prima di aprire il fuoco contro i militari.
Burkina Faso
Il bilancio di un attacco jihadista avvenuto il 18 agosto vicino a Gorgadji, nel nord del paese, è salito a ottanta vittime (65 civili e 15 soldati). L’attacco è stato condotto contro un convoglio militare che scortava dei civili, che facevano parte di una forza di autodifesa locale. Il governo ha proclamato tre giorni di lutto nazionale.
Qatar-Israele-Palestina
Il 19 agosto il ministero della difesa israeliano ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il Qatar sulla distribuzione degli aiuti qatarioti alla Striscia di Gaza. Decine di milioni di dollari di aiuti erano bloccati da Israele dal maggio scorso, quando è scoppiato un conflitto durato undici giorni con i gruppi armati palestinesi. La distribuzione degli aiuti non sarà più gestita dal partito Hamas, al potere nella Striscia di Gaza.
Cambogia
Il 19 agosto Khieu Samphan, l’ultimo leader dei khmer rossi ancora in vita, ha negato nel corso del processo d’appello a Phnom Penh la sua responsabilità nel genocidio commesso più di quarant’anni fa nel paese. Nel 2018 Khieu Samphan, 90 anni, era stato condannato all’ergastolo da un tribunale internazionale sostenuto dalle Nazioni Unite. Più di due milioni di persone furono uccise dal regime comunista guidato da Pol Pot

tra il 1975 e il 1979.

K8

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...